img/Foto/BATTISTA PISANELLI, ORO NEL SALTO IN LUNGO DA FERMO.jpg

Special Olympics La Spezia - 3 ori, 3 argenti e 1 bronzo!

Trionfo del team Osmairm ai campionati italiani di atletica Special Olympics svoltasi a La Spezia. Nei giochi riservati alle persone con disabilità intellettiva, i magici atleti del centro di riabilitazione di Laterza, hanno fatto bottino pieno, arricchendo il loro medagliere con tre ori, tre argenti e un bronzo. Portacolori della squadra è stato sicuramente Battista Pisanelli, che ha conquistato la medaglia d’oro nel salto in lungo da fermo, seguito a ruota da Francesco Leopardi, oro nel lancio della palla maschile. Alfiere donna delle atlete Osmairm è stata Fiorella La Cara, prima nel lancio della palla femminile. Meritatissima piazza d’onore per Giuseppe Falcone, che ha centrato ben 2 argenti, nei 50 metri maschili e nel lancio della palla maschile. Argento anche per Anna Cantore, nel lancio della palla femminile. Chiude Maurizio Avito con un bronzo nei 50 metri maschili. Una settimana di sport e solidarietà in cui uomini e donne di tutta Italia, hanno fatto gruppo e si sono sentiti squadra, gettando il cuore oltre l’ostacolo, al di là del limite, personale e culturale, con cui tutti devono confrontarsi. Visibilmente commossa, al ritorno del team a Laterza, la dottoressa Clemy Pentassuglia, giovane e dinamica dirigente Osmairm <<Nello sport si vince tutti – ha ribadito la Pentassuglia - nello sport ognuno si sente ed è persona, e questa manifestazione lo dimostra. L’handicap, è anche una nostra barriera mentale, che dobbiamo abbattere con l’impegno di ogni giorno, mettendoci sempre in gioco, come ci insegnano i nostri atleti.>> Forza ragazzi, nei vostri occhi, c’è la nostra speranza>>.

Ora si guarda ai mondiali, a Los Angeles, le soddisfazioni non mancheranno.